I dati Mal’aria 2016 di Legambiente per la Basilicata

Rientro trafficoPotenza e Matera “rientrano sempre nei limiti di legge” per quanto riguarda l’inquinamento atmosferico e acustico: è quanto emerge da “Mal’aria 2016”, il dossier annuale sulle città italiane di Legambiente.

L’organizzazione ambientalista ha sottolineato che “mancano i dati relativi alle concentrazioni di Pm 2,5, inquinante ancora più pericoloso, poiché non rilevati dalle centraline dell’Arpab”.

Nel rilevare che “la Basilicata non può considerarsi del tutto un’isola felice”, Legambiente ha spiegato che, in riferimento all’ozono, “a Matera è pari a 39 giorni di superamento e all’assenza di piano di risanamento acustico”. Potenza, infine, “detiene ancora il prima di 72 automobili ogni 100 abitanti”.

Share Button