Maltempo, perturbazioni al Sud

PioggiaMatera. Proseguono gli effetti della perturbazione di origine atlantica in transito sulla Penisola che da questa sera ( sabato 2 gennaio) sta interessando anche le regioni meridionali, con precipitazioni tendenzialmente più frequenti sui settori tirrenici, dove assumeranno localmente carattere di rovescio o temporale forte, accompagnati da un significativo rinforzo della ventilazione. Sulla base delle previsioni disponibili, il Dipartimento della Protezione Civile, d’intesa con le Regioni coinvolte – alle quali spetta l’attivazione dei sistemi di protezione civile nei territori interessati – ha emesso, quindi, un ulteriore avviso di condizioni meteorologiche avverse che prevede venti forti da ovest-nord-ovest, con rinforzi di burrasca o burrasca forte anche su Basilicata con possibili mareggiate lungo le coste. Previste, inoltre, precipitazioni diffuse, anche a carattere di rovescio o temporale, sulla Campania in successiva estensione a Basilicata e Calabria, specie sui versanti tirrenici. Sulla base dei fenomeni previsti è stata valutata per oggi e domani criticità arancione per rischio idrogeologico localizzato sui settori tirrenici della Campania e in parte della Calabria, con i restanti settori delle due regioni in criticità gialla. Nella giornata di domani la criticità gialla interesserà inoltre alcuni settori orientali dell’Emilia Romagna, la pianura marchigiana settentrionale, il Lazio meridionale, le aree interne abruzzesi, la Basilicata e la punta nord-orientale della Sicilia.

Share Button