Raccolta tartufi nel Parco dell’Alta Murgia. Fioccano le sanzioni

Cane da TartufoBARI – E’ iniziata la raccolta dei tartufi nel parco nazionale dell’Alta Murgia, rendendo così operativa la legge regionale n.8 del 2015, e contemporaneamente sono scattati i controlli del Corpo Forestale dello Stato che hanno consentito di accertare i primi illeciti amministrativi con relative sanzioni. Per procedere infatti alla raccolta bisogna rispettare una serie di norme fissate dalla legge. Sono più di 60 le autorizzazioni rilasciate dall’Ente Parco, ai sensi dell’art. 4 della legge regionale, e validi in tutta l’area protetta. I controlli eseguiti dalla Forestale sono stati finalizzati ad accertare il possesso dei requisiti nonché il corretto metodo di raccolta e il rispetto delle norme sanitarie e veterinarie sui cani. Per questi motivi sono così fioccate le prime sanzioni amministrative. (ANSA).

Share Button