Scuola Digitale. In Basilicata 3,73 milioni di euro per il distretto 2.0

foto (64)E’ pari a 3 milioni 735 mila euro l’ulteriore tranche di investimento della Regione Basilicata per la digitalizzazione delle scuole lucane. La Regione infatti ha approvato l’operazione “Agenda digitale – seconda fase 2007-2013” per introdurre l’utilizzo di tecnologie, tra cui tv digitali, reader, tablet, kit Lim, per la creazione di ambienti di apprendimento moderni. Le risorse, che dovranno essere investite entro la fine dell’anno, coinvolgono 51 scuole: 12 diventeranno scuole 2.0, quelle cioè in cui oltre alle tecnologie Ict si ripenserà la programmazione didattica e i rapporti scuola-famiglia; 39 scuole invece avranno al loro interno classi 2.0, per un totale di 145. Nel dettaglio poi, I contributi ammontano a 132 mila euro per ciascuna scuola 2.0 e dagli 11 mila agli 80 mila euro per le classi. “L’obiettivo è la digitalizzazione di tutte le scuole lucane – ha dichiarato l’assessore regionale al ramo, Liberali – Oggi siamo al 40% circa. Con la nuova programmazione faremo il resto insieme al Ministero, perchè è stato annunciato un investimento nazionale di 1 miliardo di euro.”Infine la Basilicata aderirà anche al progetto One Class, dell’Agenzia Spaziale europea che prevede un infrastruutura di rete satelittare e l’adozione di innovative metodologie di apprendimento.

Share Button