Basilicata. Protocollo d’intesa sul lavoro volontario per i richiedenti asilo

Accordo Migranti Lavoro BasilicataDefinire percorsi educativi di accoglienza e integrazione per i migranti accolti in Basilicata, per permettere loro di “conoscere il contesto sociale anche attraverso attività di volontariato a favore della collettività ospitante e che promuovano la formazione di una coscienza della partecipazione”.

E’ uno degli obiettivi dell’accordo per la “Realizzazione di attività di volontariato per i migranti richiedenti asilo ospitati nelle strutture di accoglienza temporanea presenti nel territorio regionale”, firmato oggi a Potenza dal Presidente della Regione, Marcello Pittella, dai Prefetti di Potenza e Matera, Antonio D’Acunto e Antonella Bellomo, e dai presidenti dell’Anci e dell’Upi, Salvatore Adduce e Nicola Valluzzi.

L’accordo è uno dei primi di questo tipo, secondo quanto è stato reso noto, nel Mezzogiorno: i progetti di accoglienza hanno anche l’obiettivo di “superare la condizione di ‘inattività’ dei migranti richiedenti asilo, ospitati nel territorio regionale”.

L’adesione ai progetti è volontaria, e i compiti assegnati ai migranti “dovranno principalmente inserirsi nel contesto delle attività di carattere civile e dei servizi alla collettività che non richiedono specializzazione e comunque secondo le capacità, attitudini, professionalità e intenzioni”. (ANSA).

Commento raccolto da Margherita Sarli a Pietro Simonetti (Task Force Regionale Immigrazione)

Share Button