Plauso di Angela Blasi (Pari Opportunità) sulla mozione regionale in favore popolazione LGBT

Angela Blasi - Presidente Commissione Regionale Pari Opportunità

Angela Blasi – Presidente Commissione Regionale Pari Opportunità

Per la presidente Crpo: “Compito della Regione sarà quello di stimolare le Amministrazioni locali perchè riservino un’attenzione permanete all’emersione dei bisogni della popolazione LGBT”.

Con la mozione presentata da Mario Polese del PD, il Consiglio impegna il presidente della Giunta regionale “a predisporre, attraverso gli uffici regionali, gli atti amministrativi utili all’adesione della Regione Basilicata alla Rete Ready e quelli per l’implementazione di uno Sportello di ascolto e accoglienza finalizzato a rimettere al centro la “persona” e i suoi diritti”.

“L’adesione della Regione Basilicata alla rete RE.A.DY certifica il riconoscimento dei diritti di tutti ed il rifiuto di qualsiasi forma di discriminazione e violenza”. E’ quanto dichiarato dalla presidente della Commissione regionale per le pari opportunità, Angela Blasi, a margine dei lavori del Consiglio regionale.

“La Basilicata – sottolinea la presidente Crpo – si appresta ad intraprendere un percorso di promozione sul piano locale di politiche attive per rispondere ai bisogni delle persone LGBT, migliorandone la qualità della vita e favorendo un clima sociale di rispetto e di confronto continuo. Compito della Regione – aggiunge – sarà quello di stimolare le Amministrazioni locali perchè riservino un’attenzione permanete all’emersione dei bisogni della popolazione LGBT”.

“Il Consiglio regionale con l’approvazione della mozione Polese mette al centro della sua azione politica la persona e la sua dignità. La Crpo – conclude Blasi – auspica che tale cammino di civiltà prosegua senza ostacoli”.