Migranti, riunione in Prefettura di Potenza del tavolo regionale

Immigrati Prefettura PotenzaOspitalità diffusa per duemila profughi e a breve la sottoscrizione dell’intesa tra Regione Basilicata, Ministero degli Interni, Anci, Upi per il Piano che attraverso il metodo Sprar – Sistema di Protezione per i richiedenti asilo e rifugiati – comporterà a regime anche la creazione di 400 posti di lavoro.

Questo l’esito del tavolo regionale che si è tenuto stamane in Prefettura con la partecipazione dei rappresentanti del Ministero dell’Interno per affrontare le questioni connesse all’articolazione del progetto regionale per l’accoglienza. Attualmente sono 441 i migranti presenti nella provincia di Potenza ripartiti fra il capoluogo, Pignola, Melfi, Sasso di Castalda, Brienza, Chiaromonte e Melfi. Dal prossimo primo agosto entrerà in vigore il nuovo accordo quadro che stabilisce una diversa distribuzione. Anche il comune di Tito ospiterà 30 migranti, a Potenza che ne conta già 90 il numero aumenterà fino a 150, a Chiaromonte invece gli attuali 70 diminuiranno”.

Il presidente dell’Organismo di coordinamento regionale migranti e rifugiati politici Pietro Simonetti ha posto l’accento sul coordinamento del lavoro dei comuni . Attualmente in Basilicata sono ospitati circa 1200 richiedenti asilo.

“L’ex Centro di Identificazione ed espulsione va riconvertito per altri scopi. Serve una struttura capiente che in un primo momento accoglie e poi smista per attuare l’accoglienza diffusa ed integrante. Nelle prossime settimane ci sarà un’accelerazione del fenomeno. Non dimentichiamo che la Basilicata è una regione che si è offerta volontaria per accogliere i profughi. E’ importante sconfiggere la noia degli ospiti, siamo in contatto con la Regione Toscana che ha stanziato una somma esigua per sostenere le attività di volontariato. Vanno programmati i progetti formativi e censite le strutture che devono essere inserite in un catalogo oltre ad un albo dei gestori. Occorre rapidamente siglare l’intesa con le necessarie integrazioni.”

Share Button