A Matera il Treno Verde 2015.

24-02-14_Legambiente_PZ_02Matera – In occasione della tappa di Bari del Treno Verde 2015 (la campagna di Legambiente e Ferrovie dello Stato che quest’anno è dedicata interamente all’agricoltura e all’alimentazione) una delegazione di Legambiente ha raggiunto Matera per presentare le esperienze di qualità di agricoltori italiani che hanno recuperato alcune varietà tradizionali di grani, nel rispetto del patrimonio ambientale, sociale e culturale dei loro territori. Il Treno Verde 2015 – Tornare alla terra per seminare il futuro, è un’edizione tutta speciale: dal 18 febbraio all’11 aprile, 15 tappe dalla Sicilia alla Lombardia per raccogliere e portare all’Expo Milano, l’esposizione universale su alimentazione e nutrizione, le migliori esperienze territoriali dell’agricoltura italiana di qualità. Dal contributo che l’agricoltura di qualità può dare alla riduzione dei mutamenti climatici al biologico, dall’agroecologia allo sviluppo dell’economia verde, dall’innovazione alla cultura rurale: il Treno Verde racconta nel corso delle 15 tappe le eccellenze dei territori italiani e l’agricoltura del futuro, fatta di rispetto per la terra, ambiente, qualità e legalità. Alle iniziative programmate a Bari e a Matera, hanno partecipato tra gli altri Vittorio Cogliati Dezza, presidente di Legambiente; Beppe Croce, responsabile Agricoltura di Legambiente, e Alessandro Ferri di Legambiente Basilicata.

Share Button