- trmtv - http://www.trmtv.it/home -

Emergenza acqua nel Materano, continuano i prelievi di Acquedotto Lucano

BXP60093Potenza. Acquedotto Lucano “continuerà a fare prelievi sull’acqua distribuita nei comuni di Ferrandina, Pomarico e Miglionico (Matera) anche nelle prossime ore per scongiurare la presenza, seppure minima, dei batteri individuati nei giorni scorsi dalle analisi congiunte condotte dagli enti preposti (Acquedotto Lucano e Arpab)”. Lo ha reso noto l’ufficio stampa al termine di un incontro che si  tenuto oggi a Ferrandina. “In queste ore”, Acquedotto Lucano “sta provvedendo –  scritto nel comunicato – a terminare la bonifica (pulizia, lavaggio e disinfezione), iniziata già da domenica scorsa, di tutte le condotte idriche e dei serbatoi dello schema idrico interessato. A seguito della bonifica sar poi possibile rifare i dovuti prelievi per il controllo della risorsa. A Pomarico, Miglionico e nella parte di Ferrandina servita dal serbatoio di Collina Ges Cristo e dal cos detto ‘Missile’,  consentito a scopo precauzionale, l’utilizzo limitato della risorsa idrica, cos come stabilito dalle ordinanze dei tre sindaci, mentre nella parte di Ferrandina alimentata dal serbatoio in contrada Cappuccini, non c’, ad oggi, alcuna limitazione all’uso dell’acqua”. Intanto, Acquedotto Lucano, “per ridurre i disagi ai cittadini, sta lavorando per intensificare la presenza di autobotti sul territorio e per incrementare il numero di sacche di acqua sigillate da distribuire alla popolazione. E proprio per dare risposte concrete alle tante domande dei cittadini, domani mattina è  previsto un incontro al Dipartimento Salute e Sicurezza della Regione Basilicata che dovrà esprimersi e dare consigli di buona pratica sull’uso consentito della risorsa idrica nei tre Comuni in questa fase di emergenza”.

 

Share Button