Matera 2019. L’audizione finale di fronte alla giuria – Reportage


Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.trmtv.it/home/home/wp-content/plugins/new-royalslider/classes/rsgenerator/NewRoyalSliderGenerator.php on line 339

Tutti per uno Uno per tutti matera 2019ROMA – “Siamo fiduciosi”: da Roma le parole del sindaco, Salvatore Adduce, al termine dell’ultima audizione davanti alla Commissione che domani sceglierà la città italiana Capitale europea della Cultura per il 2019, fotografano in maniera nitida le speranze di Matera.

La Città dei Sassi, in attesa della designazione, è stata tappezzata con cinquemila bandiere con il logo “Matera 2019” esposte ai balconi, nei negozi e sulle facciate degli uffici pubblici. Stamani, per un’ora e mezza, lo stesso Adduce, il presidente del Comitato 2019, Paolo Verri, il direttore artistico, Joseph Grima, e gli altri componenti della delegazione materana hanno risposto alle domande della Commissione “in maniera efficiente ed esauriente”.

Non a caso, nei giorni scorsi, si erano “allenati” sotto la guida di Bob Palmer, già coach di altre città candidate e vincitrici del titolo di Capitale europea della Cultura. E domani pomeriggio, dalle ore 16, tutta la città scenderà in strada e si radunerà in piazza San Giovanni, in pieno centro storico, dove sarà allestito un maxischermo per assistere in diretta alla comunicazione ufficiale del Ministero per i Beni culturali. Matera, però, non è sola: il suo percorso come candidata a Capitale europea della Cultura è stato accompagnato da tutta la Basilicata. Così, domani anche a Potenza sarà allestito un maxischermo e già oggi, via twitter, il Presidente della Regione, Marcello Pittella (Pd), ha fatto il suo “in bocca al lupo” alla città. Proprio Basilicata-Matera 2019 è il nome scelto per la Fondazione che rappresenta uno dei punti di forza del dossier “Open Future”. Verso il 2019, quindi, Matera si apre al futuro, senza dimenticare un passato fatto di antiche e coltivate tradizioni e di una storia millenaria che ne disegnano quella originalità che potrebbe essere il vero “asso nella manica” per superare candidate, almeno sulla carta, sembrano più quotate. (ANSA).

 [ore 12.16] Terminata l’audizione

[ore 10.50] Cominciata l’audizione, non resta che attendere

[ore 10.47] Entrati alle 10.47 nella sala del Mibact i delegati materani che sosterranno davanti alla giuria europea l’audizione finale per la candidatura di Matera 2019

[ore 10.45] Ognuno dei dieci delegati materani, prepara le “scatole” contenenti di desideri della città e del territorio lucano per la candidatura a capitale culturale. Pronti per l’audizione finale di fronte la giuria europea

[ore 10.38] Ultimi minuti di attesa prima di entrare per “sostenere” l’esame di orale per la rappresentanza della città di Matera, guidata dal direttore del comitato Matera 2019, Paolo Verri e dal sindaco Salvatore Adduce. Prevista tra pochi minuti l’audizione finale

Share Button