Confesercenti: stagione fredda per i saldi estivi

 

saldi-2Le temperature insolitamente basse registrate all’inizio dell’estate hanno pesato sulla partenza della stagione dei saldi, tanto che nei primi 15 giorni di offerte ha fatto acquisti un lucano su sei, mentre il 40% lo farà nelle prossime settimane. E’ quanto emerge dall’indagine condotta da Confesercenti su consumatori e commercianti. “I saldi fino ad ora hanno mostrato un andamento più lento rispetto alle edizioni precedenti: il 67% ha detto di voler partecipare alle vendite di fine stagione di quest’anno, ma solo il 29% lo ha già fatto nelle prime due settimane, mentre il 38% ha detto di voler sfruttare l’occasione nei prossimi giorni”. “I commercianti sperano in una ripresa, aiutati dallo ristabilirsi delle condizioni meteo”.  Il 52% di chi ha acquistato ha dichiarato di aver speso come o piu’ dello scorso anno, mentre il restante 48% ha ridotto la spesa. In particolare, la maggior parte dei consumatori sembra essersi orientata su acquisti di fascia ‘media’: il 67% ha evidenziato di aver investito in accessori tra i 50 e i 200 euro, per una spesa media di 105 euro. Ma appaiono in crescita gli acquisti low-cost: quasi un lucano su 4, per ora, ha infatti investito circa 50 euro nei saldi. La maggior parte dei consumatori ha effettuato gli acquisti nei weekend: il 34% nel primo fine settimana, il 36% nel secondo, mentre solo il 30% ha acquistato negli altri giorni.

Share Button