Comune di Tursi, in Provincia il via libera su contrada Marone e sp Tursi-La Rabatana

Angelo Garbellano - Provincia di MateraMATERA – Nella giornata odierna la giunta provinciale ha incontrato il sindaco di Tursi e il consigliere provinciale Salvatore Cosma per individuare le soluzioni relative alla frana che interessò contrada Marone, durante le alluvioni dei mesi di ottobre-novembre, e alla riqualificazione della strada che collega il comune di Tursi con il centro storico La Rabatana.

Presenti: il presidente Franco Stella, l’assessore alle Reti e Infrastrutture strategiche Angelo Garbellano, il sindaco Giuseppe Labriola, il consigliere Salvatore Cosma Salvatore Cosma e il dirigente dell’Area tecnica Vito Valentino.

“In merito al problema di contrada Marone – ha evidenziato l’assessore Garbellano – abbiamo individuato la disponibilità di fondi nostri, circa 300 mila euro, con i quali finanzieremo a breve l’intervento utile al rispristino della viabilità in sicurezza. Per quanto riguarda la strada Tursi-La Rabatana ci sono 800 mila euro di fondi Cipe a disposizione dell’intervento risolutivo. Attualmente sono in corso le indagini geologiche alle quali seguiranno l’approvazione del progetto e il via libera dei lavori.”

“Nei mesi scorsi – ha concluso il presidente Stella – la provincia di Matera è stata oggetto di violente precipitazioni che hanno profondamente modificato la geografia del territorio, penalizzando ulteriormente la già precaria infrastrutturazione. Non c’è comune che non abbia strade da rimettere in sicurezza, in moltissimi casi si tratta di vere e proprie ricostruzioni che pretendono livelli di attenzione che non siamo in grado di assicurare. Risorse ormai troppo esigue che non ci consentono di fornire risposte serie e permanenti. L’impegno, però, continua, consapevoli che le istituzioni hanno il dovere di rimanere sui territori.”

Share Button