Provincia di Potenza. Penultimo consiglio e commissariamento alle porte.

Palazzo della Provincia di PotenzaPOTENZA – La chiusura delle province è ormai alle porte, a fine mese si terrà l’ultimo Consiglio provinciale, intanto oggi si è tenuta la penultima convocazione per tracciare il quadro degli ultimi anni e consegnare ai sindaci presenti le coordinate del lavoro svolto e di quello in corso.

La situazione è ormai ben definita, le province saranno chiuse e stessa sorte toccherà anche a quella di Potenza che, rispetto al panorama nazionale, ha fatto i conti nel triennio 2011-2013 con una situazione emergenziale dovuta all’enormità dei tagli subiti pari a circa 61 milioni di euro, ossia 159,16 euro per abitante, il doppio rispetto alla media nazionale.

E il consiglio di questa mattina è stato quasi di commiato. Ciò che più che preoccupa è il destino di servizi e funzioni, oltre che degli investimenti realizzati per circa 210 milioni di euro, e il destino dei tanti dipendenti circa 650 tra Provincia ed Apofil. Quale sarà il futuro e cosa succederà al momento non è dato sapere.

Share Button