#Dipende da te: il governatore Pittella incontra i dipendenti regionali

L'incontro "informale" all'auditorium di Potenza

L’incontro “informale” all’auditorium di Potenza

POTENZA – Giorno e orario fuori da quelli canonici di lavoro, luogo dedicato ed insolito per gli ambienti istituzionali, sotto la guida del mental coach, Alessio Spataro. E’ l’approccio usato per invitare i dipendenti regionali all’evento #dipendedate, fortemente voluto dal governatore Marcello Pittella per richiamare la necessità di incentivare il miglioramento professionale ad iniziare dall’ambiente di lavoro nell’ente. Il primo incontro sul tema – che Pittella ha chiarito essere a costo zero per le finanze pubbliche – ha avuto luogo nel pomeriggio di oggi – venerdì 28 febbraio – presso un l’Auditorium Gesualdo da Venosa, che ha accolto numerosi impiegati della Regione. L’evento è stato organizzato per approfondire le “aree di miglioramento” grazie all’indagine sul benessere organizzativo, mediante autovalutazione, curata da Michele Franzese. Tra i dati definiti “interessanti”, quello che vede il 63% dei dipendenti che hanno risposto al questionario affermare di sentirsi a casa sul posto di lavoro. Anche l’orario di lavoro per la maggior parte di coloro che hanno risposto è “ideale”, ma ideale è anche l’auto come mezzo per raggiungere l’ufficio. Il lavoro regionale, però, occupa tutta la giornata ed evidenzia alcune criticità: tra le parole che i dipendenti vorrebbero più presenti – meritocrazia, lavoro ed equità – e da far risuonare tra colleghi – dalla semplice collaborazione, alla soddisfazione fino al classico “buongiorno”. Ecco perché questo approccio può essere accolto positivamente se utile a rafforzare la responsabilità individuale dell’impiegato nei confronti del bene pubblico, a patto che si utilizzino strumenti in grado di monitorarla nel tempo.

Share Button