Vertenza Italtractor: Rsu la spunta sul premio di risultato

27-11-13-Italtractor_PZ_01POTENZA – La Rsu dello stabilimento Italtractor di Potenza ha comunicato l’esito dell’incontro tenuto ieri a Roma. Rispetto a quanto accaduto lo scorso 1 ottobre, quando l’azienda aveva comunicato l’impossibilità – a fronte delle perdite di bilancio per l’anno in corso – di erogare il quarto rateo del Premio di risultato, stavolta si è arrivati ad un primo accordo: saranno erogati  250 euro con la retribuzione di dicembre.

Se le previsioni per il prossimo anno vedono una situazione non rosea – attualmente la visibilità è solo fino a febbraio – si ipotizza quantomeno un miglioramento a partire dal secondo semestre.

“A fronte di tale situazione – è scritto nella nota inviata dalla Rsu – l’azienda ha richiesto un leggero incremento del Contratto  di  Solidarietà  per evitare di dover eventualmente far ricorso anche alla cassa integrazione. La Rsu ha richiesto all’azienda l’impegno a mantenere per il 2014 il premio di risultato con la stessa consistenza : 1.000 euro in 4 rate trimestrali.”

Ora si attende che il coordinamento sindacale ne discuta direttamente in assemblea con i lavoratori.