Acqua: in Basilicata costi inferiori alla media nazionale

Acqua-GranderPotenza. La Basilicata è una delle 14 regioni italiane in cui il costo dell’acqua è inferiore alla media nazionale (276 euro rispetto ai 310 per anno a famiglia), con tariffe sostanzialmente invariate fra 2011 e 2012 (+0,7 per cento), ma cresciute del 23,2 per cento rispetto al 2007. E’ quanto emerge dall’indagine realizzata dall’Osservatorio ”Prezzi e Tariffe” di Cittadinanzattiva. Diverso è il dato sulla dispersione idrica: in Basilicata si perde la metà dell’acqua immessa in tubatura rispetto al 33 per cento della media nazionale, seconda sola al Molise. In generale in Italia, secondo lo studio, in un anno una famiglia sostiene in media una spesa di 310 euro per il servizio idrico integrato, con costi maggiori al Centro. (ANSA).

Share Button