Ambiente: istituita cabina regia Siti di interesse nazionale

Potenza. La Regione Basilicata ”ha istituito una Cabina di regia interistituzionale (Cri) per il coordinamento delle attività di bonifica dei Siti di interesse nazionale (Sin) di Tito (Potenza) e della Valbasento (Matera)”, estendendo ”la partecipazione anche agli enti locali”. In una nota dell’ufficio stampa della giunta regionale, è spiegato che ”la cabina di regia coordinerà l’attuazione dell’Accordo di programma – siglato a giugno, a Roma, con i ministeri all’ambiente e allo sviluppo economico – attraverso il quale erano stati stanziati 46 milioni di euro per la definizione degli interventi di messa in sicurezza dei due Sin di Tito e della Valbasento”. L’organismo ”sarà presieduto dall’assessore della Basilicata all’ambiente, ed opererà con un comitato di indirizzo, di cui faranno parte i presidenti delle Province di Potenza e di Matera, i sindaci dei Comuni di Tito (Potenza), Ferrandina, Grottole, Miglionico, Salandra, Pisticci e Pomarico (Matera), i presidenti dei Consorzi di sviluppo industriale delle due province lucane, insieme ad un gruppo tecnico e ad una segreteria amministrativa”. (ANSA).

 

Share Button