Polo del Salotto. Comitato di coordinamento “accordo di programma” definisce “incentivi”

salotto2POTENZA – Il Comitato di coordinamento dell’Accordo di programma per il rilancio del distretto del mobile imbottito ha definito “gli strumenti di incentivazione finanziaria recependo le osservazioni emerse nell’incontro del 10 luglio a Matera con le forze economiche e sociali”: lo ha annunciato l’ufficio stampa della giunta regionale della Basilicata, spiegando che “la prossima settimana saranno inviati alla firma del ministro e subito dopo pubblicati sul sito di Invitalia”.

“Gli strumenti di incentivazione riguardano la possibilità di attivare contratti di sviluppo interregionali per l’area murgiana, prioritariamente nei settori della logistica ed alimentare, l’attivazione di progetti di ricerca e innovazione tecnologica per le imprese del mobile imbottito, i cui limiti di investimento vanno da 500 mila a 5 milioni di euro e, infine, la possibilità per la sola Basilicata di ampliare, riconvertire o realizzare nuove iniziative imprenditoriali con la finalità di ricollocare i lavoratori espulsi dal ciclo produttivo delle aziende del mobile imbottito”.

Nel prossimo mese di settembre sono previsti altri incontri per approfondire i contenuti dei programmi di ristrutturazione della Natuzzi.

Share Button