Disabilità, a Matera Museo Multimediale

san pietro barisanoMATERA – Accessi facilitati, opportunità di “visitare” in tre dimensioni e in sei lingue, anche con il linguaggio dei segni, il patrimonio rupestre dei rioni Sassi e del comprensorio murgico. Sono le opportunità offerte ai disabili, anziani e minori, dal Museo Multimediale inaugurato ieri a Matera nella chiesa rupestre di San Pietro Barisano. L’iniziativa, avviata dai soci della cooperativa “Oltre l’Arte”, è legata al progetto “Sassi e Sensi”, e si aggiunge ad altre iniziative che stanno consentendo la fruizione ai turisti delle chiese rupestri del Sasso Caveoso. I visitatori del museo multimediale potranno anche toccare con mano gli ambienti rupestri “in scala” grazie ai plastici di alcune chiese. L’inaugurazione del museo è stata preceduta da un convegno a cui hanno partecipato tra gli altri Salvatore Pagliuca, Presidente dell’Unitalsi, da sempre molto vicina alle tematiche della disabilità, e monsignor Salvatore Ligorio, arcivescovo della diocesi di Matera Irsina.Interviste e analisi nel video riportato nella pagina.

Share Button