Inaugurata la SP Cavonica.

Provincia Potenza, viabilita'Matera – Si è tenuta sabato mattina presso lo Scalo di Grassano, la cerimonia di inaugurazione della Cavonica, arteria considerata strategica per la viabilità del materano. L’ultimo lotto inaugurato rende definitivamente fruibile l’intera arteria: ha una lunghezza complessiva di circa 7 chilometri e consente il collegamento finale con lo scalo di Grassano – Garaguso e con la viabilità extra-regionale rappresentata dalla statale 407 “Basentana”. Il primo lotto di circa 9 km venne realizzato con i fondi della Regione tra il 2000 ed il 2007 ma non venne completato per mancanza di liquidità: il tratto ha origine sulla SP Ferrandina – Stigliano e si snoda lungo la valle del torrente Salandrella. In seguito la Provincia di Matera ha redatto un progetto di completamento per un importo di 1milione 650mila euro i cui lavori, appaltati nel 2010, hanno avuto inizio a giugno 2011 e sono stati completati e collaudati nel corso del 2012. I lavori per il secondo tratto, lungo 3,7 km e costato 6 milioni di euro, sono finiti nel 2011. Con l’inaugurazione odierna si raggiunge un traguardo importante per le infrastrutture della provincia: comuni come Ferrandina, Oliveto Lucano, Accettura, Stigliano, Salandra, San Mauro Forte sono fuori dall’isolamento. Nel corso della cerimonia, l’impresa esecutrice dei lavori, piuttosto che sperperare soldi in un copioso buffet, ha donato un assegno di 2mila euro alla sezione materana della Croce Rossa.

Share Button