Distretto murgiano del salotto, il prossimo 8 febbraio la sigla dell’accordo

salotto2Il Ministero dello Sviluppo economico, le Regioni Puglia e Basilicata e Invitalia firmeranno l’8 febbraio prossimo, a Roma, l’accordo di programma per rilanciare, con 101 milioni di euro, il distretto del mobile imbottito della Murgia. Lo ha annunciato lo stesso Ministero, che impegnerà 40 milioni di euro: altri 40 saranno resi disponibili della Regione Puglia e 21 dalla Regione Basilicata. Fra gli obiettivi dell’accordo: la salvaguardia e il consolidamento delle imprese murgiane che operano nel settore, l’attrazione di nuove imprese, il reimpiego dei lavoratori espulsi dalla filiera produttiva, in una zona pesantemente colpita dalla crisi. Un Comitato di coordinamento, sotto la regia del Ministero dello Sviluppo Economico, assicurerà inoltre l’organicità degli interventi. Intanto, in vista della sigla dell’accordo di programma, il prossimo 5 febbraio gli assessori regionali al lavoro e alle attività produttive, Vincenzo Viti e Marcello Pittella incontreranno i sindacati per discutere della vertenza che riguarda il polo del salotto. L’incontro del 5 febbraio, fanno sapere dalla Regione, sarà fra l’altro anche l’occasione per fare il punto sulle risorse, per far fronte agli oneri richiesti per gli ammortizzatori sociali.

Share Button