- trmtv - http://www.trmtv.it/home -

Confronto Sindacati-Miccolis, trattativa a buon fine: 67 assunzioni a tempo indeterminato

autobus1MATERA – 67 lavoratori, conducenti, meccanici e personale amministrativo, dirigenti compresi, tutti rinvenienti dalla vecchia gestione, assunti a tempo indeterminato, nel rispetto dell’anzianità e degli inquadramenti già maturati. Questo l’esito della lunga trattativa, oltre sette ore di confronto, che ha visto, ieri, impegnate le parti sociali e l’azienda, dopo che, dal primo gennaio, la gestione del trasporto pubblico urbano nella città di Matera è passata da Casam ad Ati Miccolis Caronte. Un bell’esempio di concertazione, fanno sapere i Sindacati, considerando anche il fatto che si giungeva alla trattativa con 64 acquisizioni più tre unità a tempo determinato. Su un aspetto, sul quale si era concentrata parte dei lavori, ovvero il servizio di pulizia dei mezzi, è emerso che non sarà esternalizzato e sarà effettuato su base volontaria. Quanto alla organizzazione del lavoro e la relativa tipizzazione, fanno sapere ancora i Sindacati, saranno oggetto di successivi confronti, nel corso dei quali verrà di conseguenza ancora di più preso in esame il livello e la qualità del servizio erogato. Un passaggio importante, dunque, quello di ieri, sul fronte occupazionale e non solo. Si perché segna uno step sulla strada dei cambiamenti che stanno caratterizzando il sistema del trasporto e della mobilità nella città dei Sassi. Perché, stando agli annunci, anche il Pum dovrebbe presto giungere in Consiglio. E vedremo se tutto concorrerà, come hanno invocato diverse associazioni cittadine, a migliorare il livello dei servizi.

Share Button