Bilancio Camera di Commercio, Tortorelli: Matera capofila progetti di qualità

angelo tortorelliMATERA – Tempo di bilanci per la Camera di Commercio di Matera, il consuntivo del 2012 e le previsioni per il 2013. Intanto si continua sulla strada già tracciata, ha ribadito il presidente dell’ente camerale, Angelo Tortorelli, nel corso della conferenza stampa di questa mattina. Nel 99% dei casi, ha ribadito, le iniziative del 2013 rappresenteranno il seguito di quelle già avviate nel 2012. Ma intanto si riparte dal sistema camerale, cui, con buona probabilità, il prossimo Governo metterà mano. Per questo, ha ribadito Tortorelli, occorre porre l’enfasi su criteri di valutazione di qualità. La dimensioni della nostra Camera di Commercio non sono esagerate, ha detto, ma deve essere valutata la qualitità dei progetti messi in piedi. A cominciare dal Siaft, con la valorizzazione del settore turistico ed agroalimentare. Unico esempio aggregativo di Camere di Commercio, ben trenta quelle coinvolte, del progetto, ha ricordato Tortorelli, finanziato con fondi perequativi, proprio Matera è stata capofila. Lo stesso respiro sta acquisendo quello relativo ai Siti Unesco, del quale sono diventati protagonisti anche i ragazzi delle scuole materane. Insomma il 2012 non è stato un anno facile e nel 2013, anche secondo gli analisti più ottimisti, cominceranno a vedersi solo timidi segnali di ripresa. In ogni caso, fondamentale continua a rimanere il ruolo giocato dal sistema camerale. Per il rilancio delle imprese in difficoltà, la Camera di Commercio di Matera ha inoltre istituito un Fondo per la ripresa, mettendo a disposizione ben 100mila euro. Due le linee di intervento privilegiate: la ripresa, appunto, e le nuove misure di accesso al credito. Buone notizie infine sul fronte della valorizzazione delle produzioni nel settore agroalimentare, a cominciare dall’ambizioso progetto dedicato alla dieta Mediterranea. Nei primi mesi del 2013, ha annunciato Tortorelli, sarà infatti siglato un protocollo di intesa, con Alma, la scuola internazionale di Cucina Italiana.

Share Button