Operazione CC contro dispersione scolastica, 92 denunciati

Potenza. Novantadue persone, genitori di minorenni che non frequentavano la scuola dell’obbligo, sono stati denunciati dai Carabinieri della Legione Basilicata per inosservanza dell’obbligo di istruzione dei loro figli. Le denunce sono scattate durante un’operazione che il comando Legione Carabinieri Basilicata ha disposto per contrastare il fenomeno della dispersione scolastica nelle province di Potenza e Matera. I Carabinieri hanno controllato 274 istituti scolastici e 652 persone. Dei 92 denunciati, 14 sono immigrati in Italia “che non hanno assicurato la frequenza scolastica ai loro figli”. Nell’operazione sono stati impiegati 378 Carabinieri e 159 automezzi.

Fonte Ansa

Share Button