- trmtv - http://www.trmtv.it/home -

Imprenditoria sociale: Panecotto esempio di buona prassi

Matera. Il modello “Panecotto” ideato dal Consorzio La Città Essenziale di Matera continua con successo la sua attività di promozione del territorio e del turismo lucano attraverso l’impresa sociale. Un’attività che sin dall’inizio ha ottenuto importanti premi e riconoscimenti. Il 13 e 14 settembre prossimo a Riva del Garda, Panecotto diventerà caso di studio alla decima edizione del “Workshop sull’impresa sociale” . Ad imprenditori ed organizzazioni che investono nell’impresa sociale quali istituti bancari, fondazioni e società di servizi, sarà illustrato il modello di business di Panecotto che attraverso azioni puramente commerciali e tendenti al profit costruisce ricchezza da reinvestire in azioni sociali, ovvero no profit. Con il marchio Panecotto®, infatti il consorzio La Città Essenziale realizza un progetto di imprenditoria sociale che, attraverso la commercializzazione dell’offerta enogastronomica, culturale e turistica della Basilicata persegue specifici obiettivi come la promozione del territorio e delle risorse autentiche, l’inclusione sociale di soggetti svantaggiati nel mercato del lavoro e il reperimento di risorse aggiuntive per il sostegno alle azioni di welfare. Un modello etico di gestione, replicabile in altri territori. Dopo la nascita del primo punto vendita, in via Bruno Buozzi nei rioni Sassi, PaneCotto® ha la prerogativa di strutturare, attraverso il sistema del franchising, una rete di contatti con imprenditori locali per la nascita di punti vendita e degustazione su tutto il territorio nazionale. Insomma un ottimo esempio di imprenditoria sociale che resiste e affronta la crisi.

Share Button