- trmtv - http://www.trmtv.it/home -

Deserta la seconda asta per la vendita dello stabilimento Ferrosud

L'esterno dello stabilimento Ferrosud

E’ andata deserta, in Tribunale, a Matera, la seconda asta, dopo quella dell’inverno scorso, per la vendita dello stabilimento Ferrosud spa di Matera che produce materiale rotabile. Lo ha reso noto il segretario provinciale della Fiom Cgil, Giuseppe Giannella, che ha espresso preoccupazione per il futuro dell’azienda e sollecitato l’intervento delle istituzioni e delle diverse realtà territoriali. “Siamo preoccupati – ha detto Giannella – per l’esito negativo dell’asta e questo in assenza della presentazione di un concreto piano di rilancio industriale e della scadenza della cassa integrazione in deroga, a ottobre 2012, per 39 dei 140 lavoratori in organico. Per quelli in cassa integrazione non si ha ancora la copertura salariale delle due ultime mensilità. Ritengo sia opportuno, prima della pausa estiva, produrre il massimo sforzo per salvare e rilanciare una realtà produttiva che può lavorare con esperienza e professionalità nel settore del materiale rotabile”. La Ferrosud è stata ammessa al concordato preventivo dal Tribunale di Matera nel 2010.

Share Button