Riscossione tributi al Comune di Matera, basta un click

MATERA – Riscossione dei tributi al Comune di Matera? Da oggi basta un click o quasi. Per le dichiarazioni o le variazioni riguardanti, tra l’altro, la Tarsu, l’Ici o i tributi minori, è possibile accedere direttamente al link “Matera Digitale” del sito del Comune. Ma anche, in alternativa, è possibile recarsi al Centro Servizi Comunali, in via Dante 82 bis, dove personale qualificato guiderà il contribuente nella compilazione dei moduli. Tutto in chiave rigorosamente digitale. Ed è proprio all’interno del Centro Servizi che questa mattina il Sindaco, Adduce, l’assessore al bilancio Rivelli, accompagnati dal presidente della società che fornisce il software, Carratta, hanno voluto illustrare le principali novità e i vantaggi, derivanti dal sistema di aggiornamento digitale che sta coinvolgendo la macchina amministrativa. Per gli utenti, hanno spiegato, la possibilità di risparmiare tempo e denaro. Per il Comune, notevoli benefici legati essenzialmente al bilancio. Il sistema di internalizzazione del servizio di riscossione dei tributi, col Comune di Matera che subentra ad Equitalia, consentirà, ha detto Rivelli, di recuperare circa 3milioni e mezzo di euro, in tre anni, che verranno quindi investiti nel settore dei servizi. L’utilizzo di strumenti informatici come le basi di dati, e il loro incrocio, favorirà il recupero delle sacche di evasione, che però a Matera non desta particolari preoccupazioni e che con un aggettivo può essere definita, ha detto Adduce, fisiologica. Sul fronte informatico e digitale, il Comune di Matera è in anticipo di un anno rispetto ai tempi di marcia, ha ribadito ancora Adduce. Stessa accelerazione che caratterizzerà, ha voluto ricordare, l’introduzione del metodo normalizzato, per il calcolo della Tarsu.

 

Share Button