Scuola di restauro di Matera, nella primavera del 2013 la consegna dei lavori

MATERA – Scuola di Restauro di Matera. La consegna dei lavori di recupero dell’antico convento di Santa Lucia, in cui avrà sede, è prevista per la primavera del 2013 e l’avvio dell’attività didattica entro l’ottobre del prossimo anno. Il cronoprogramma per l’avvio delle attività è stato illustrato questa mattina a Matera, dall’assessore regionale alla Formazione e Lavoro, Vincenzo Viti, nel corso di un incontro cui hanno preso parte i rappresentanti degli enti e delle istituzioni coinvolti. Sull’antico convento settecentesco sono stati finora investiti 3milioni e mezzo di euro e con un ulteriore milione di euro, già disponibile, si potrà dar corso al completamento di aspetti infrastrutturali e alla dotazione di attrezzature. Nella struttura, che si svilupperà su oltre 2mila metri quadrati, troveranno spazio aule e laboratori. All’avvio dell’attività, il numero degli studenti dovrebbe essere compreso fra le dieci e le quindici unità. Il corpo principale, su via La Vista, ospiterà parte didattica e amministrativa, la parte retrostante sarà invece dedicata alle attività di laboratorio. Nel video riportato nella pagina, le interviste all’assessore regionale a lavoro e formazione, Vincenzo Viti, a Raffaello De Ruggieri, Presidente della Fondazione Zetema, ente che si occuperà della gestione, e a Gisella Capponi, direttore dell’Istituto Superiore per la Conservazione ed il Restauro.

 

Share Button