Basilicata protagonista col Siaft a Manfredonia

La Basilicata della buona tavola protagonista a Manfredonia, la prossima settimana. Sette aziende agroalimentari della provincia di Matera, infatti, tenteranno la conquista dei mercati stranieri nel corso degli incontri b2b fissati per il 16 aprile nel centro foggiano con buyers di Germania, Canada, Cina e Brasile, in occasione della terza edizione del Siaft, progetto itinerante di promozione agroalimentare e turistica, che quest’anno apre il salone internazionale “Euro & Med Food’’, in programma dal 17 al 19 aprile. Agli eventi pugliesi parteciperanno il “Consorzio Copal” di Ferrandina, “Di Leo biscotti”, “Laurieri”, “Bialimenta”, tutti di Matera, e ancora “Con.Pro.Bio Lucano” di Bernalda, “Salumificio Montese Antica Lucania” e “Fattincasa” di Stigliano. Buona anche la rappresentanza potentina, costituita da cinque aziende dello stesso settore: “Torrefazione Escaffé” e “Caffè Opinum” di Oppido, “Forneria del Sapori” di Rionero, “Bontà Mediterranee” di Chiaromonte e “Apicoltura Rondinella” di Ripacandida. Ben 12 aziende lucane sulle 43 totali presenti a Manfredonia, in rappresentanza di 10 Camere di Commercio del Centro-Sud, Campobasso, Chieti, Cosenza, Crotone, Foggia, Latina,  Matera, Potenza, Siracusa e Unioncamere Molise  che fanno sistema in questa rete di promozione. Il Siaft, infatti, è un progetto finanziato da Unioncamere e creato dalla Camera di Commercio di Matera, capofila attraverso l’Azienda Speciale Cesp. Altre occasioni di promozione saranno quella del 27 aprile, a Gaeta, in apertura dello “Yacht Med Festival”, per il business nautico, e l’appuntamento prima della Fiera del turismo di Rimini, dal 18 al 20 ottobre. A fine maggio, invece, a Matera, si terranno gli incontri  b2b per il settore turismo; a giugno, invece, a Crotone si terranno quelli per il settore oil e a Potenza per vino, distillati e bevande alcoliche.

Share Button