Ipercoop Matera: Confcommercio solidale coi lavoratori ma non a senso unico

L'Ipercoop di Matera

MATERA – Solidarietà ai lavoratori dell’ipermercato di Venusio ma non a senso unico. Con una nota firmata a quattro mani dal direttore, Leonardo Ventrella, e dal consigliere Giovanni Gaudiano, Confesercenti Matera è intervenuta sulla vicenda della mobilità per 39 dipendenti dell’Ipercoop del centro commerciale di Venusio. I due ricordano “quanti piccoli commercianti e quanti dipendenti hanno perso il lavoro nel recente passato, spesso portati al limite da una gestione dissennata del potere autorizzativo delle amministrazioni locali. Non si può condividere – spiegano – la disparità di impegno pubblico che si pretende oggi per 39 lavoratori, a fronte del silenzio riservato alla chiusura di tanti negozi che, oltre al lavoro, hanno perso pure il capitale. Non possiamo dimenticare che l’ipermercato aprì i battenti in un quadro di dubbia legittimità amministrativa e che il TAR lucano non si è ancora pronunciato sul ricorso prodotto da decine di commercianti. Lo squilibrio provocato dal sovradimensionamento dell’offerta in un territorio già duramente provato da arretratezza economica e dalla crisi industriale – affermano ancora il direttore e il consigliere di Confcommercio – ha messo in ginocchio il comparto commerciale provinciale. Stiamo vivendo il periodo forse più difficile dell’ultimo mezzo secolo e – concludono – si continua a invocare iperprotezione per alcuni e assoluta indifferenza per altri”.

Share Button