Da turismo di destinazione a turismo di motivazione. A Matera delegazione di TTG Italia

MATERA – L’aumento della competizione richiede alle destinazioni turistiche e ai sistemi turistici locali una strategia, che ponga il territorio al centro dell’offerta, per favorire il passaggio dal turismo di destinazione al turismo di prodotto e di motivazione, supportando allo stesso tempo lo sviluppo locale e l’attrattività sui mercati nazionali ed internazionali delle destinazioni. Questo in estrema sintesi il messaggio lanciato ieri a Matera dall’amministratore delegato di Ttg Italia, azienda del gruppo “Rimini Fiera”, Paolo Audino, alla guida di una delegazione che ha incontrato  una rappresentanza di operatori turistici locali, nella sede dell’ente camerale. Matera e il suo territorio, ha detto Audino, hanno forti potenzialità di successo sui mercati turistici del nord Europa, anche nei settori del benessere e della gastronomia. Le ragioni per venire a Matera, hanno sottolineato lo stesso Audino e il responsabile Divisione Eventi, Antonio Dell’Aquilano, sono già tante e sono destinate a crescere, soprattutto se la città saprà mettere a punto un calendario di eventi, anche in vista della candidatura a capitale europea. Il ruolo del sistema camerale, ha ricordato ancora Audino, in rappresentanza di un parco buyers di oltre 30mila operatori, sparsi in tutto il mondo, è oggi di prioritaria importanza. Nel settore, il peso delle Regioni sta diminuendo, per questioni di bilancio e per lo scollamento crescente con gli enti di promozione turistica. Il rilancio del turismo, in Italia, può quindi passare solo attraverso gli operatori, come avviene su tutti i mercati mondiali. E, di conseguenza, attraverso le Camere di Commercio, che sono realmente in grado di fare rete. Il presidente dell’ente camerale, Angelo Tortorelli, ha definito strategica l’opportunità di collaborazione con la Fiera di Rimini, grazie all’attività di confronto con operatori di vari Paesi. A Matera, ha ribadito invece Adriana Miori, Buyer Office Manager di Ttg Italia, la tradizione si respira. Il suo territorio, ha confermato, si candida naturalmente ad essere un polo di attrazione di una vasta gamma di tendenze, da quelle cosiddette out-door, come l’escursionismo, al turismo religioso.

 

Share Button