Monitoraggio qualitativo del servizio di assistenza domiciliare agli anziani in provincia di Matera

Bernalda. Anziani soli e non autosufficienti bisognosi di cure, servizi e sostegno psicologico. Da agosto 2011 il consorzio “La Città Essenziale” gestisce, tramite la cooperativa “L’Abbraccio” , il servizio di assistenza domiciliare agli anziani nei comuni di Bernalda, Pomarico, Montescaglioso, Miglionico ed Irsina. Al fine di raccogliere le attese degli enti erogatori del servizio nonché indicazioni, suggerimenti e aspettative da parte dell’utenza, la Città Essenziale ha affidato alla società Datacontact un progetto di monitoraggio e valutazione della qualità dei servizi di assistenza agli anziani. I risultati dell’indagine effettuata tramite tecniche di rilevazione mirate che hanno coinvolto i servizi sociali dei comuni, i beneficiari, il nucleo familiare dell’anziano e il gruppo di operatori , sono stati presentati stamane nella sala “Incontro” a Bernalda. Un servizio giudicato efficace, consolidato e che ben risponde alle reali necessità degli anziani. Tra le criticità, invece, la riduzione del monte ore disponibile degli operatori e la richiesta di contribuzione da parte dell’utenza decisa dai comuni. “Dalla rilevazione condotta – ha spiegato Pino Bruno, presidente del Consorzio di cooperative La Città essenziale – abbiamo avuto il ‘polso’ di un servizio avviato nei mesi scorsi e che porteremo avanti nel biennio, puntando sulla ottimizzazione delle figure professionali e valorizzando il consolidato, pur in una fase di riduzione delle risorse per i Comuni. Lavoreremo di concerto con gli enti locali, le famiglie per migliorare un servizio che ha molteplici scopi sul fronte pragmatico, emotivo e sociale”.

Share Button