Lavoratori ex-Nicoletti, sigla cigs dopo firma accordo di programma

Per la firma della cassa integrazione straordinaria in deroga per gli oltre 320 lavoratori dell’ex stabilimento Nicoletti di Matera, per i quali era scaduta lo scorso 31 dicembre, occorrerà aspettare il 14 febbraio. In pratica, qualche giorno dopo la firma dell’accordo di programma per le industrie del salotto dell’area murgiana, che dovrebbe avvenire il prossimo 9 febbraio. È quanto emerso al termine di un incontro che ha avuto luogo al Ministero del Lavoro, cui hanno preso parte, fra gli altri, il curatore fallimentare, l’avvocato Francesco Paolo Porcari, e i rappresentanti nazionali e territoriali di Feneal-Uil, Fillea-Cgil e Filca-Cisl. Per quanto riguarda il sito della ex Nicoletti, si apprende inoltre della disponibilità di un imprenditore del settore nautico, per un investimento compartecipato, pubblico-privato, di circa 40milioni di euro, per l’assunzione di 160 addetti.

Share Button