Presentato il cartellone "Natale a Matera … aspettando il presepe vivente"

Il presepe dei Sassi

Matera. Torna il “Presepe d’Amore nei Sassi”, la rappresentazione vivente della natività che l’anno scorso, nell’edizione numero zero, ha registrato la presenza di oltre sessantamila visitatori. Un’esperienza unica e straordinaria per la città di Matera in cui non sono mancati però, momenti di tensione e panico, per la complicata gestione dell’enorme flusso di persone. Quest’anno la macchina organizzata si è messa in moto con largo anticipo per accogliere una domanda turistica significativa, migliorando, al contempo, la qualità e la sostenibilità della fruizione. Tra le principali novità la durata della rappresentazione del presepe vivente, quest’anno di quattro giorni dal 27 al 30 dicembre, la prenotazione obbligatoria ed un ticket simbolico di ingresso di 3 euro. Parte degli incassi saranno devoluti in beneficenza. Anche quest’anno la regia dell’evento è stata affidata all’Unione Nazionale delle Pro – Loco d’Italia. Ma non finisce qui.  Per trenta giorni, dall’8 dicembre all’8 gennaio, la città di Matera sarà animata da mostre, mercatini e concerti di vario genere. Un fitto calendario di appuntamenti che faranno da degna cornice al presepe vivente nei Sassi. Il cartellone dal titolo “Natale a Matera..aspettando il presepe vivente” ha incontrato il favore di tutti gli operatori del territorio, delle istituzioni locali e delle associazioni di categoria. Quella di allestire un corposo cartellone di eventi, grazie al lavoro dei principali attori coinvolti nella promozione e valorizzazione del territorio,  rappresenta una sorta di novità per la “Città dei Sassi”. La cosiddetta  sinergia, spesso decantata solo a parole,  inizierà a produrre i primi risultati a beneficio della città di Matera e di chi la abita.  Il programma completo di “Natale a Matera…aspettando il presepe vivente” è disponibile sul sito internet www.presepeneisassi.it.