Rifiuti, tappa a Matera dell’educational tour “Raccolta 10 più”

Il logo dell'iniziativa

A conferma della salda e determinata collaborazione tra la Camera di Commercio di Matera e il Consorzio nazionale imballaggi nel sostenere azioni e programmi che favoriscano la diffusione della raccolta differenziata in città, ritorna a Matera, martedì prossimo, “Raccolta 10 Più’’, l’educational tour itinerante promosso dal Conai col Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, in collaborazione con l’ Associazione Nazionale dei Comuni Italiani. Nelle strade del centro, delle 10 alle 18, i cittadini, cui sarà chiesto di rispondere a un questionario ad-hoc, saranno informati sulla maniera corretta di differenziare gli imballaggi, affinché diventino protagonisti di un migliore riciclo. Ad invitarli all’evento saranno operatori in bicicletta che distribuiranno il “Decalogo della Raccolta Differenziata di Qualità”. Soddisfatto del ritorno a Matera dell’iniziativa è il presidente dell’ente camerale, Angelo Tortorelli, consapevole della funzione positiva della stessa, anche in una prospettiva del miglioramento continuo: nel 2010 – fonte  Conai – nella provincia di Matera i rifiuti di imballaggio conferiti al Sistema Consortile  sono stati pari a 2.641 tonnellate rispetto alle 1.732 del 2009, con un incremento del 52,5 per cento. Ogni cittadino ha raccolto, quindi, circa 29 chili di imballaggi e i corrispettivi riconosciuti in tutto ai Comuni dal sistema Conai sono stati di 225.489 euro. Esempio pratico dello smaltimento virtuoso e redditizio dei rifiuti, che solo la differenziata può garantire.

Share Button