Al Ministero del Lavoro l’incontro sulla Ferrosud

L'ingresso dello stabilimento Ferrosud

ROMA –  E’ iniziato nella tarda mattinata di oggi, a Roma, presso il Ministero del Lavoro, l’incontro, preannunciato nelle precedenti edizioni, per scongiurare la collocazione in mobilità di 36 lavoratori della Ferrosud di Matera. Oltre ai vertici del Gruppo Mancini, proprietario dello stabilimento della zona industriale di Jesce, e ai funzionari ministeriali, al tavolo sono stati convocati i rappresentanti nazionali e territoriali di Fiom-Cgil, Fim-Cisl e Uilm. Dopo un avvio che ha coinvolto tutte le parti, però, l’azienda ha chiesto di poter colloquiare a porte chiuse e separatamente col Ministero. L’incontro coi sindacati, pertanto, è stato aggiornato al termine di questa riunione, presumibilmente alle prime ore del pomeriggio di oggi.  SEGUONO AGGIORNAMENTI.

Share Button