Affidato l’appalto per la rete del metano a Jesce

Il Consorzio per lo sviluppo industriale

MATERA – Le imprese della zona industriale di Jesce possono finalmente disporre del metano. Lo fa sapere, in una nota, il Consorzio per lo sviluppo industriale di Matera annunciando che la gara d’appalto per la gestione della rete di distribuzione del gas è stata aggiudicata all’Ati composta dalle srl “Pollino gestione impianti”, “Basengas” e “Cnea Sud”. “Abbiamo ridotto i tempi delle procedure a soli due mesi, se si esclude il mese feriale di agosto – ha sottolineato, nella stessa nota, il Commissario del Consorzio Asi, Gaetano Santarsia – per rispondere alle esigenze delle imprese insediate in un’importante area industriale gestita dal Consorzio e per dare un segnale di vitalità da parte dell’intera struttura, che resta un punto di riferimento importante per le aziende del territorio materano”. Subito dopo la notizia, in un comunicato, il presidente di Confapi Matera, Vito Gravela, si è dichiarato soddisfatto, definendo il risultato ottenuto dal Consorzio “importante” e ricordando l’azione di pressing istituzionale della sua associazione. “Adesso, però – ha concluso Gravela – occorre pensare all’altra area del materano, quella della Martella, dove persistono ancora problemi per la metanizzazione”. Santarsia ha assicurato che nei prossimi giorni nella zona di La Martella, così come nella stessa Jesce, “completeremo anche i lavori per gli impianti di illuminazione, inseriti in un programma di ammodernamento delle aree industriali del territorio”. Confapi, da parte sua, ha annunciato un incontro imminente con il sindaco Adduce e Santarsia per verificare lo stato completo dei servizi nelle aree industriali di Matera.

Share Button