Bonus Carburanti, doccia fredda per i patentati lucani

Bonus carburanti, doccia fredda per i patentati lucani. Mentre si affannano a mettersi in fila per ottenere il buono benzina di circa novanta euro, la regione Veneto presenta ricorso al Tar del Lazio, ritenendo di essere ingiustamente escluso dai benefici. Il tribunale amministrativo, come viene riportato sul sito web “Staffetta quotidiana”, specializzato in tematiche energetiche, congela tutto fino al marzo 2012. Nella regione padana non si estae petrolio ma dal 2009, ha sede il rigassificatore di Porto Vigo. Quando sono state effettuate le ripartizioni delle risorse aggiuntive legate all’aumento delle royalties, il Veneto è rimasto tagliato fuori e per questo ha presentato ricorso. Era stato un emendamento preteso dalla Lega Nord, infatti, ad inserire fra le regioni interessate dalle estrazioni di petrolio e di gas quelle interessate da attività di rigassificazione.

Share Button