Riunita a Matera la Commissione Nazionale Politiche Agricole

MATERA – Matera al centro delle politiche e delle strategie agricole ed agroalimentari. È quello che accadrà oggi e domani in occasione della prima Conferenza Economica della Copagri, con l’arrivo nella città dei Sassi di politici ed esperti del settore, per discutere dei temi caldi dell’economia agricola a livello nazionale ma anche della riforma della Politica Agricola Comune e degli scenari internazionali. Intanto, sono giunti a Matera, questa mattina, gli assessori all’agricoltura di diverse Regioni Italiane, per prendere parte alla Commissione Nazionale Politiche Agricole, che si è eccezionalmente spostata da Roma a Matera, in occasione della Conferenza Economica della Copagri. Diversi i temi all’ordine del giorno, dagli organismi geneticamente modificati, al pacchetto qualità alle politiche per la difesa del reddito agricolo. L’occasione per discutere coi responsabili all’agricoltura di Puglia e Basilicata di alcuni temi caldi dell’agenda politica nazionale e locale. A cominciare dalla necessità di ribadire al Governo Nazionale l’urgenza di un intervento straordinario a sostegno dell’economia agricola regionale, alle prese con le conseguenze dell’alluvione del primo marzo. Il settore agricolo e agroalimentare italiano, dalle quote latte alle alluvioni. Ma anche la capacità di rimanere su mercati sempre più esigenti, la tracciabilità e la rintracciabilità dei prodotti. Non sono pochi i temi caldi sul tavolo. Una serie di sfide che il sistema Paese, nella sua interezza, dovrà affrontare per rimanere competitivo.

 

Share Button