La Ugl chiede un incontro alla Provincia sulla crisi del salotto

 

Il salotto murgiano

“Destabilizzare lo stato di immobilismo in cui si è cristallizzata la situazione del distretto del salotto”. E’ quanto intende fare la Ugl di Basilicata, il cui segretario generale, Giovanni Tancredi, in una nota, ha sollecitato il Presidente della Provincia di Matera a convocare con urgenza un incontro col sindacato, affinché si analizzino attentamente le soluzioni più idonee a tal scopo, da intraprendere in tempi brevi. “Lo stato di crisi perdura e si aggrava di ora in ora”, scrive Tancredi, “e l’assenza di riscontri, da parte del Ministero dello Sviluppo Economico circa la definizione dell’Accordo di Programma per il rilancio del comparto murgiano, ritenuto ancora strategico, richiede una mobilitazione che veda protagonisti innanzitutto gli enti locali, prima dei sindacati, affinché intervengano presso il dicastero in questione”. Se in queste ore non dovessero giungere notizie interessanti dal Mise, poi, l’Ugl conferma sin da ora che parteciperà, unitamente alle altre sigle sindacali, con striscioni, bandiere e propri rappresentanti, all’autoconvocazione in programma il 6 luglio prossimo fuori dalla sede ministeriale. “E’ in ballo il bene di migliaia di lavoratori e del territorio”, conclude Tancredi, “che non possono essere abbandonati al proprio destino e lasciati morire”.

 

Share Button