Successo per la Festa della Bruna dei più piccoli

Matera. Grandi emozioni questa mattina nella Masseria Pantaleone per la Festa della Bruna dei più piccoli. Oltre 60 bambini, dai 3 ai 5 anni, hanno interpretato le fasi salienti del giorno più atteso dei materani. Dalla processione dei pastori, alla cavalcata, dalla benedizione del carro alla sfilata, fino alla distruzione del manufatto in cartapesta.  Più che soddisfatti gli autori dell’opera Matteo Marchitelli e Fabio Eramo che sperano un giorno di diventare gli artigiani protagonisti della Festa del 2 luglio.  Un’iniziativa  organizzata dalla Cooperativa Il Puzzle che ha coinvolto i piccoli alunni  della scuola materna paritaria “L’Albero Azzurro” con la collaborazione  della cooperativa “Matera Hand Made, l’associazione dei Cavalieri, le istituzioni locali tra cui la Camera di Commercio e naturalmente il Comitato festeggiamenti. Una festa della Bruna in miniatura, ma di certo in scala ridotta non solo state le emozioni e le soddisfazioni per l’ottima riuscita della manifestazione dall’ alto valore educativo .Il mini carro della Bruna non andrà completamente perso, dal momento che tornerà ad essere protagonista il prossimo 9 luglio per la “Festa della Brunetta”. Sarà opportunamente riallestito e distrutto in piazza Vittorio Veneto dai bambini di diverse scuole materane. Della Festa della Bruna dei più piccoli torneremo a parlarne domenica sera, alle 21:00, in Aspettando il 2 luglio. In studio gli organizzatori e piccoli protagonisti dell’evento.