Turismo e mercati esteri al centro della seconda edizione del Siaft

MATERA – Ancora una volta la formula vincente e consolidata del B2B, buyer to buyer, opportunamente accompagnata dalla selezione delle aziende coinvolte ha caratterizzato gli incontri e gli scambi del progetto di promozione agroalimentare e turistica denominato Siaft, che hanno avuto luogo questa mattina all’interno della struttura ricettiva di Marinagri, a Policoro. Oltre quaranta le aziende delle province di Matera, Potenza, Cosenza, Crotone, Foggia e Reggio Calabria messe in contatto con una ventina di buyers provenienti da Stati Uniti, Germania, Lussemburgo, Belgio e Svezia. Il progetto Siaft, del quale la Camera di Commercio di Matera è capofila e gestore, attraverso l’azienda speciale Cesp, coinvolge gli enti camerali del Mezzogiorno e rappresenta per il secondo anno consecutivo un evento innovativo, per la promozione dei territori e delle imprese, in settori come il turismo, il vitivinicolo, l’olivicolo e l’alimentare. Lo svolgimento a Policoro della tappa conclusiva del Siaft 2011, dedicata al turismo, ha ribadito il presidente dell’ente camerale materano, Angelo Tortorelli, alla vigilia dell’evento, ha una forte valenza per la Basilicata e per il Metapontino in particolare.