In stato di agitazione i dipendenti della Sita

L'autorimessa materana della Sita

MATERA – I dipendenti del gruppo di Matera della “Sita” si sono proclamati in stato di agitazione, a causa della decisione della ditta di trasporti, risalente a ieri, di sub-affidare ad un’altra azienda alcune linee di trasporto pubblico locale. Intanto, in una nota, le segreterie dei sindacati di categoria, Filt-Cgil, Fit-Cisl, Uil e Ugl Trasporti e Faisa-Cisal, hanno invitato la Sita a desistere dalla scelta, definita sciagurata e irresponsabile sul piano etico e, addirittura, contro la legge e le normative vigenti, visto che non sono stati interessati né i lavoratori né i rappresentanti sindacali. In attesa di un incontro chiarificatore e, possibilmente, risolutore, quindi, i dipendenti materani della “Sita” hanno anche chiesto di essere ricevuti dal Prefetto, Francesco Monteleone.

Share Button