Revocato il consiglio comunale sulla sanità murgiana

Comune di Altamura

Altamura (Ba) – E’ stata revocata la seduta aperta del consiglio comunale di Altamura che avrebbe dovuto riunirsi oggi, alle 17, per discutere dei problemi e delle prospettive della sanità e delle strutture ospedaliere del territorio. La motivazione della revoca, si legge nella nota, è stata l’assenza dell’Assessore Regionale alla sanità Tommaso Fiore per “sopraggiunti e non preventivabili motivi di natura istituzionale”. Inevitabile la delusione degli operatori del settore che attendevano l’incontro. Il presidente del Comitato S.p.a. “Sanitari precari altamurani”, Domenico Cirasole ha scritto una lettera al Presidente della Regione Puglia Niki Vendola, esprimendo il suo rammarico per l’assenza dell’Assessore Fiore e sottolineando come nessuno voglia parlare del rischio collasso della sanità, dei professionisti che a Dicembre andranno a casa, dei contratti a tre mesi. Cirasole, chiedendo a Vendola un incontro, ha inoltre assicurato che continuerà la sensibilizzazione della popolazione, attraverso i mezzi d’informazione locali, mentre media nazionali e regionali non toccano l’argomento. Il comitato sta raccogliendo informazioni sugli altri presidi di tutta la Puglia e continuerà a lottare per il buon funzionamento della pubblica amministrazione, degli ospedali, e per il diritto alla salute e alla stabilità lavorativa.

 

Share Button