Ferrosud, il Tribunale accetta richiesta di concordato

Matera. Il Tribunale di Matera, con un provvedimento del giudice delegato Antonello Vitale, ha accolto la richiesta di concordato preventivo avanzata dalla Ferrosud di Matera dopo che la maggioranza dei creditori si era espressa favorevolmente. La richiesta di concordato, avanzata nell’aprile scorso, prevede il congelamento dei debiti e misure per la prosecuzione della produzione e il mantenimento dell’occupazione. Il 21 maggio scorso presso la Regione Basilicata è stata siglata la cassa integrazione straordinaria a rotazione per 110 lavoratori sui 140 in organico, per la quale il Ministero per lo sviluppo economico ha emesso di recente il decreto di approvazione. Il giudice ha fissato per il 12 gennaio 2011 l’approvazione del provvedimento.