Ferrosud interviene il consigliere Singetta

Sulla difficile situazione di crisi occupazionale che sta caratterizzando la Ferrosud di Matera, interviene, con un comunicato, il consigliere regionale di Alleanza per l’Italia, Alessandro Singetta.  La difficile situazione dello stabilimento, scrive Singetta, sta assumendo proporzioni che rischiano di sconvolgere la situazione lavorativa di ben 144 dipendenti, tra cui 110,  collocati in Cassa integrazione, che, dallo scorso maggio non percepiscono l’indennità. È doveroso, ribadisce, che tutte le istituzioni diano voce a questa ennesima vertenza dell’economia materana. Oltre alla solidarietà ai lavoratori, conclude, è auspicabile che possa presto realizzarsi un confronto costruttivo fra le parti sociali e datoriali coinvolte nella vertenza, perché non si può assistere, in silenzio, alla crisi di un settore, quello metalmeccanico, che costituisce uno degli assi portanti dell’intera economia lucana.

Share Button