Parco di Lanera, degrado e sporcizia dilagano

 

L'ingresso del giardino di "Lanera"

Matera. Un angolo di verde devastato nel cuore della città. Purtroppo non è un destino singolare quello del giardino di “Lanera”. Basti pensare a quello di Serra Venerdì, di Serra Rifusa, del Centro Direzionale e dei Cappuccini. C’è chi qualche mese fa aveva promesso che si sarebbe adoperato per salvare e curare il verde pubblico; ma oggi questo giardino, mai inaugurato, rischia di essere piuttosto commemorato. Piante e cespugli sono sofferenti e ormai rinsecchiti. L’erba è bruciata dal sole; le tubazioni sono strappate o scoppiate. Anche dal punto di vista igienico – sanitario la situazione non è delle migliori. I lampioni che dovrebbero illuminare il giardino non funzionano. Alcuni abitanti del quartiere “Lanera” hanno scritto una lettera se non altro, ribadiscono, “per incutere un minimo di rispetto e di attenzione”. “Un gruppo di cittadini che s’intristisce ogni qualvolta si passa accanto a queste piante che gridano indifferenza e stupidità”. “Tutti sanno – scrivono ancora i cittadini – ma i più non vedono” . Guarda il video.

 

Share Button