Vertenza Apea, nuovo incontro in Regione

La Regione Basilicata si è impegnata ad accelerare i tempi delle procedure per la concessione della mobilità in deroga ai 60 dipendenti della Cosin, che ha gestito in convenzione fino al 7 luglio scorso la manutenzione della rete stradale dell’amministrazione di Matera. È quanto emerso ieri a Potenza nel corso di un incontro che il dirigente della Presidenza della Giunta Regionale, Antonio Nardozza, e del Dipartimento Regionale Formazione e Lavoro, Francesco Parrella, hanno avuto con i Presidenti della giunta provinciale di Matera, Franco Stella, dell’agenzia provinciale per l’ambiente Giusy Constantino, e i rappresentanti sindacali di Cgil, Cisl e Uil. Per gli opportuni approfondimenti, la questione sarà inoltre esaminata dall’Inps della provincia di Matera, che riceverà nei prossimi giorni gli elenchi dei lavoratori. La Provincia di Matera ha ribadito la volontà di tener conto dei lavoratori nella programmazione della manutenzione ordinaria della rete stradale. La partita, ribadiscono i Sindacati, rimane però assolutamente aperta, considerando inaccettabile una inversione di marcia in merito alla condizione lavorativa dei 60 dipendenti, già stabilizzati. La soluzione, sottolineano, deve essere definita e definitiva. La trattativa riprenderà già nel mese di settembre mentre entro il mese di ottobre le parti passeranno ad una verifica complessiva, anche in relazione ai quattro progetti, per 17 milioni di euro, che la Provincia ha candidato a finanziamento presso la Regione Basilicata.

Share Button