Appalto loculi Contrada Pantano, il consigliere Tortorelli interroga Adduce

MATERA – Saranno aperte martedì 3 agosto le buste con le offerte relative all’appalto dei loculi al Cimitero di Contrada Pantano. Una anomalia documentale, se non eliminata in tempo, rischia però di comportare notevoli contenziosi e un notevole allungamento dei tempi di consegna. Lo rende noto il Consigliere Comunale della Lista Tosto Sindaco, Alessandro Tortorelli, che, in una interrogazione al Sindaco Adduce, relativa all’appalto di costruzione del dodicesimo gruppo di loculi, definisce opportuno procedere alla sospensione delle offerte di gara. E non sono pochi gli elementi di natura tecnico-amministrativa di cui la domumentazione risulta carente, come segnala lo stesso Tortorelli. Mancano, all’appello, fra gli altri, i seguenti documenti: la redazione del piano di manutenzione, divenuta obbligatoria dal primo luglio del 2009; la redazione del piano di sicurezza, accompagnata dal coordinamento dei lavori e la valutazione del rischio delle varie fasi di lavorazione. E poi ancora la stima dei costi della sicurezza e quella legata alla valutazione dei rischi derivanti dall’esposizione dei lavoratori al rumore, la relazione geologica, che impone di classificare “sismicamente” il terreno su cui sorgerà il manufatto, e la verifica di portanza delle fondazioni. Insomma almeno una decina di documenti, come sottolinea Tortorelli, la cui assenza rischia di alimentare numerosi contenziosi e allungare, oltremodo, i tempi di consegna.

 

Share Button