Vendita di alcolici, giro di vite disposto da Adduce

MATERA – Giro di vite sulla vendita di alcolici nelle ore notturne, nella città di Matera. Con un’apposita ordinanza il Sindaco di Matera, Salvatore Adducce, ha disposto il divieto della vendita per asporto di bevande analcoliche ed alcoliche di qualunque gradazione in qualsiasi contenitore di vetro, da parte degli esercizi commerciali, su aree private e pubbliche, laboratori artigianali ed esercizi di somministrazione di alimenti e bevande, circoli privati, attività di vendita mediante distributori automatici, discoteche e attività similari, dalle ore 23 fino alla chiusura. Dalle ore 24 alle ore 7, invece, è fatto divieto di somministrare o vendere bevande alcoliche per il consumo o l’asporto, fuori dal locale di somministrazione e dalle relative superfici attrezzate, pubbliche o private. Il divieto non si applica per le consumazioni effettuate all’interno di pubblici esercizi e nelle aree loro concesse. Per i trasgressori, consumatori ed esercenti, a seconda dei casi, le multe possono essere salatissime: dai 50 ai 30mila euro. Alla base dell’ordinanza, come si legge nel documento, la necessità di sostenere e rafforzare il decoro pubblico e la sicurezza. Tra i fenomeni di devianza, si legge ancora, l’eccessivo consumo di bevande alcoliche e il conseguente schiamazzo turbano la quiete pubblica e determinano l’abbandono, in strade, porticati e piazze, di bottiglie, lattine e contenitori, spesso in frantumi.

Share Button